La “NBS” abbassa il tasso di interesse all’1%

Il Comitato esecutivo della Banca nazionale di Serbia (NBS) ha deciso di continuare ad allentare la politica monetaria e ha abbassato il tasso di interesse di riferimento di 25 punti base, al livello dell’1%.

Prendendo tale decisione, il Comitato esecutivo fornisce un ulteriore supporto all’economia nazionale, tenendo conto dell’ampiezza della crisi mondiale causata dalla pandemia, del peggioramento della situazione epidemiologica e del rallentamento della ripresa economica a livello globale, soprattutto in Europa.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Il tasso di interesse di riferimento con ulteriore riduzione è ad un livello inferiore di 1,25 punti percentuali rispetto a prima dello scoppio della pandemia.

Allo stesso tempo, la Banca Nazionale di Serbia ha deciso di restringere la forbice dei suoi tassi di interesse di base, da ± 1,0 punti percentuali, a ± 0,9 punti percentuali rispetto al tasso di interesse di riferimento. Pertanto, il tasso di interesse sulle linee di deposito è stato ridotto di 15 punti base, allo 0,1%, e il tasso di interesse sulle linee di credito di 35 punti base, all’1,9%.

Come si afferma, la Banca Nazionale di Serbia prevede quest’anno un tasso di crescita del prodotto interno lordo più favorevole rispetto alle attese di inizio pandemia, -1,0% invece di -1,5%, sebbene la situazione epidemiologica nel mondo e nel Paese sia peggiorata da ottobre.

“Ci aspettiamo che le prospettive di medio termine mantenute positive del nostro Paese e le misure del governo e della Banca nazionale di Serbia contribuiranno alla ripresa della domanda interna, che, con un’ulteriore normalizzazione della domanda esterna, influenzerà completamente la ripresa della nostra economia il prossimo anno, che si attesterà attorno al 6%”, hanno aggiunto.

Il Comitato esecutivo sottolinea che l’inflazione in Serbia è rimasta saldamente sotto controllo, come lo è stata negli ultimi sette anni. L’inflazione ad ottobre è rimasta al livello di settembre dell’1,8%, in linea con le aspettative della Banca nazionale serba.

https://www.ekapija.com/news/3100327/referentna-kamatna-stopa-smanjena-na-1

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top