La NATO porterà armi pesanti in Bosnia e Kosovo

Il Comandante Supremo delle Forze NATO per l’Europa e Comandante del Comando Europeo dell’Esercito degli Stati Uniti, Christopher Cavoli, ha dichiarato che la NATO ha deciso di potenziare le forze di riserva nell’ambito della missione in Kosovo e Bosnia-Erzegovina.

“Dopo aver effettuato una revisione completa della KFOR, siamo giunti alla conclusione che non solo abbiamo bisogno di più forze, ma anche di forze più forti. Questo processo è in corso. Porteremo sul campo più attrezzature pesanti e più personale”, ha dichiarato Cavoli in un’audizione davanti alla Commissione Servizi Armati del Senato degli Stati Uniti, tenutasi l’11 aprile.

Il generale Cavoli ha aggiunto di apprezzare il ruolo della Francia, la cui portaerei si trova nel Mar Adriatico.

Ha aggiunto che sono state avviate almeno due missioni mirate con l’obiettivo di raccogliere maggiori informazioni e comprendere meglio gli eventi in Kosovo e Bosnia-Erzegovina.

Cavoli ha valutato che le tensioni etniche in Bosnia-Erzegovina hanno anche il potenziale per aggravarsi e destabilizzare la regione dei Balcani occidentali. Ha osservato che le attività della Russia volte, come ha dichiarato, a fomentare le tensioni tra le etnie bosniaca, serba e croata, mirano a indebolire il Paese e a impedire l’approfondimento dei legami con l’UE e la NATO.

“La politica etno-nazionalista impedisce alla Bosnia-Erzegovina di adottare le necessarie riforme politiche, legali ed economiche che farebbero avanzare l’integrazione euro-atlantica”, ha sottolineato il generale americano.

Ha aggiunto che la Repubblica Srpska sta cercando, come sostiene, di indebolire il potere statale e le relazioni della Bosnia-Erzegovina con l’UE e la NATO, mantenendo stretti legami con la Russia.

(Politika, 18.04.2024)

https://www.politika.rs/sr/clanak/610003/Zasto-NATO-pojacava-trupe-na-KiM-i-u-BiH-i-dovlaci-tesko-naoruzanje

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top