La mostra “I bambini di Diana” fino a giovedì nella Casa dell’esercito di Serbia

La mostra nella Casa dell’esercito intitolata “Dijanina deca” (i bambini di Diana), racconta la storia di una donna che dal campo di concentramento di Jasenovac, durante la Seconda Guerra Mondiale, ha salvato più di 7.500 ragazze e ragazzi serbi dalla morte sicura. Questa mostra sarà possibile ammirare fino a giovedì, poi sarà chiusa, riferiscono gli organizzatori.

“Gli autori Sladjana Zaric e Ivan Mangov hanno collocato fotografie originali, registrazioni di documentari e materiale d’archivio nell’atmosfera malata del campo di concentramento e hanno presentato autenticamente gli orrori e le sofferenze, e il salvataggio di bambini serbi, rom ed ebrei. Finora la mostra ha riscosso un grande interesse da parte del pubblico e tra i visitatori ci sono stati anche “i bambini di Diana”, alcuni dei quali sopravvissuti grazie alle sue azioni”, si legge nella nota.

È previsto che nel prossimo periodo la mostra vnga presentata in altre città della Serbia.

Gli orari d’apertura della galleria è dalle ore 11 alle ore 19. L’ingresso è gratuito

Photo Credits:FOTO PROMO

(https://www.blic.rs/ kultura/vesti/izlozba-dijanina-deca-do-cetvrtka-u-domu-vojske/kt3s5d6)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Belgrado, Mostra
Musica e birra artigianale da gustare questo fine settimana a Belgrado e a Novi Sad

Terzo Festival del film documentario a Belgrado

Chiudi