La Metropolitana di Belgrado passerà sotto il fiume Sava

La metropolitana di Belgrado, la cui costruzione è prevista per il 2020, potrebbe andare dalla parte vecchia della città verso Nuova Belgrado non tramite il nuovo ponte di Sava, come precedentemente previsto, ma attraverso un tunnel sotto il fiume, scrive Blic.

“Questa è un’opzione molto realistica, e in base agli studi di fattibilità, preparati dalla ditta francese Egis, questa sarebbe un’opzione veramente fattibile e da prendere seriamente in considerazione”, ha detto per il giornale Blic, il capo dell’urbanista Milutin Folic.

Questa è una completa novità quando si tratta del progetto della Metro di Belgrado. “Prenderemo in considerazione tutte le opzioni, ma mi sembra che il tunnel sotto il fiume abbia attualmente un vantaggio”, ha spiegato Folic questo progetto.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

La francese Egis sta già lavorando duramente per tracciare le linee di percorso, le stazioni, e gli intrecci con altri trasporti nella capitale.

“Speriamo che questi dettagli vengano completati entro la fine dell’anno, per poi entro la fine del 2019 adottare i piani e nel 2020 iniziare primi lavori”, ha aggiunto Folic.

Non ci sarà alcun cambiamento quando si tratta del numero di linee. La prima stazione sarebbe a Makisko polje, vale a dire dall’incrocio della strada per Obrenovac verso Zeleznik, attraverso Banovo Brdo e verso la fiera. “C’è in opzione di far passare la metropolitana direttamente per la piazza Sava, come previsto in precedenza, ma c’è anche la variante di andare attraverso Prokop”, ha concluso Folic

https://www.ekapija.com/news/2257648/beogradski-metro-prolazice-savu-tunelom-a-ne-mostom

Share this post

scroll to top
More in Egis, metropolitana, Milutin Folic
I russi pronti a realizzare la metropolitana di Belgrado

metropolitana
La costruzione della metropolitana a Belgrado inizierà nel 2020

Close