La metà dei consumatori serbi pensa di fare acquisti durante il “Black Friday”

La metà degli acquirenti europei (52%) e il 50,9% dei consumatori in Serbia prevede di effettuare acquisti per le festività durante il “Black Friday”. Lo dimostra la ricerca della società “Kasperski”, i cui dati mostrano che, a differenza di un 60% di consumatori in Europa, poco più di un terzo (39,4%) dei consumatori in Serbia ha dichiarato di voler fare la maggior parte degli acquisti natalizi online.

Circa il 45,6% degli intervistati in Serbia, si aggiunge, prevede di lasciare lo shopping natalizio per l’ultimo minuto, nella speranza di trovare sconti maggiori. Poiché lo shopping online è in aumento, i risultati mostrano anche che la maggior parte degli intervistati non ha intenzione di tagliare i costi quando si tratta di acquisti natalizi, nonostante la recessione economica.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Solo un quarto (26%) dei consumatori europei intende ridurre il budget per questi acquisti quest’anno (di un terzo o più) a causa dei vincoli finanziari causati dalla pandemia, mentre in Serbia il 27,4% degli intervistati prevede di fare lo stesso. In Europa, questo numero cresce fino al 30% tra gli intervistati di età compresa tra 25 e 34 anni, che sono i più colpiti dalla perdita di posti di lavoro a causa della pandemia.

Con l’aumento del numero di consumatori che trovano sconti online, aumentano anche i rischi che le persone sono disposte a correre per ottenere maggiori risparmi. Nonostante la possibilità di cadere nella trappola dei truffatori e diventare vittime di siti falsi che offrono sconti, la maggior parte dei clienti europei e serbi è pronta a lasciare i propri dati personali online. Solo il 16% degli intervistati in Europa e il 23,8% in Serbia non lo farebbe.

Si consiglia ai clienti di acquistare solo in negozi online legittimi, di digitare personalmente l’indirizzo del sito o di sceglierlo tramite l’opzione dei segnalibri perché è più sicuro che fare clic su un collegamento, e di utilizzare la barra degli indirizzi del browser per verificare che il sito web sia corretto e sicuro e abbia il segnale del lucchetto o inizi con la dicitura “http”.

https://www.b92.net/biz/vesti/srbija.php?yyyy=2020&mm=11&dd=23&nav_id=1769011

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top