La Merkel ha invitato Vucic a una visita ufficiale in Germania

Il Presidente della Serbia ha parlato al telefono con la cancelliera tedesca delle relazioni bilaterali e della situazione nella regione balcanica. La stessa Angela Merkel ha quindi invitato Aleksandar Vucic a visitare Berlino a gennaio, e l’invito è stato accettato con piacere.

Vucic e la Merkel, in una lunga e amichevole conversazione, hanno espresso soddisfazione per i continui progressi del dialogo politico e della cooperazione economica tra Serbia e Germania.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Il Presidente serbo ha sottolineato che le società tedesche che operano nel Paese impiegano oltre 60.000 lavoratori e danno un contributo significativo allo sviluppo economico della Serbia, nonché alla reputazione dello stesso Paese come un buon posto per gli investimenti.

Ha poi ringraziato la cancelliera per il continuo sostegno della Germania all’integrazione europea della Serbia, avendo presente che la presidenza dell’UE nella seconda metà del prossimo anno sarà proprio tedesca.

Allo stesso tempo, ha espresso la necessità di un chiaro piano di allargamento dell’UE e di un calendario per l’adesione, poiché il processo di integrazione europea dei Balcani occidentali è importante per la pace e la stabilità nella regione.

Vucic ha sottolineato che la Serbia ha lo stesso obiettivo di stabilità regionale, e continuerà a promuovere una politica di pace e cooperazione.

Ha comunicato alla cancelliera tedesca le impressioni del recente incontro a Parigi e le possibilità di proseguire il dialogo Belgrado-Pristina e, a tal proposito, ha sottolineato che per la Germania e l’Europa sarebbe importante sostenere la necessità che le autorità di Pristina aboliscano le tasse sulle merci dalla Serbia centrale, al fine di continuare il dialogo.

Il Presidente ha sottolineato che la Serbia è pienamente impegnata nel dialogo, che è mediato dall’UE, con l’obiettivo di garantire la stabilità nella regione e vuole raggiungere una soluzione di compromesso reciprocamente accettabile.

http://www.novosti.rs/vesti/naslovna/politika/aktuelno.289.html:834304-Merkel-pozvala-Vucica-da-poseti-Nemacku-u-januaru

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Belgrado, Merkel, Pristina
Dal prossimo anno a Belgrado un terzo di tassisti in meno

In costruzione la prima autostrada “digitale” in Serbia

Close