La maggioranza dei cittadini serbi vorrebbe utilizzare energia proveniente da fonti rinnovabili

Quasi 2/3 dei cittadini serbi vuole produrre autonomamente energia elettrica da fonti rinnovabili, mentre il 45% di loro è interessato ai sussidi statali, secondo un sondaggio del Centro per il miglioramento ambientale sulla situazione, i bisogni e gli atteggiamenti dei cittadini serbi nel campo dell’efficienza energetica e delle fonti energetiche rinnovabili.

Inoltre, più di 1/3 degli intervistati non conosce affatto l’esistenza dei sussidi statali per l’introduzione di fonti energetiche rinnovabili nelle famiglie. Le fonti di energia rinnovabile per il riscaldamento, il riscaldamento o il raffreddamento dell’acqua sono utilizzate solo dal 3,8% delle famiglie, principalmente l’energia solare, mentre l’energia geotermica è utilizzata da meno dell’1% degli intervistati.

I cittadini serbi utilizzano più spesso il proprio riscaldamento centrale per scaldarsi, il 32,5% di essi, poi il teleriscaldamento attraverso le centrali (31,7%) e i radiatori elettrici (15,7%). Le stufe a combustibile solido sono ancora un tipo di riscaldamento molto presente (quasi il 24%) e sono quasi 5 volte più presenti in campagna che in città, secondo la ricerca.

Se si escludono gli intervistati che utilizzano il teleriscaldamento tramite le centrali termoelettriche, le fonti energetiche più utilizzate per il riscaldamento domestico sono l’elettricità (41,5%) e la legna (29,3%), seguite dal gas (12,9%), dalle biomasse legnose (12,3%) e dal carbone (3,4%), mentre solo lo 0,6% delle famiglie utilizza per il riscaldamento energia ottenuta da fonti rinnovabili.

Oltre il 50% degli intervistati che vivono in una casa cita la mancanza di denaro come motivo per cui non usa alcune misure di efficienza energetica, e tra gli intervistati che vivono in un appartamento in una casa tale percentuale è del 38,5%, mentre per coloro che vivono in un condominio è solo del 14,2%.

https://www.politika.rs/scc/clanak/490598/Vecina-gradana-Srbije-zeli-da-proizvodi-struju-iz-obnovljivih-izvora

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top