La maggior parte dei turisti proviene da Bosnia, Turchia e Germania

In Serbia, nei primi nove mesi di quest’anno, sono stati registrati 2.673.397 turisti, di cui 1.326.350 ospiti dall’estero – riporta l’Ufficio statistico della Repubblica di Serbia (RZS).

I luoghi più visitati sono le città di Belgrado, Novi Sad e le città termali, i quali da gennaio a settembre hanno ospitato 491.377 turisti.

Il maggior numero di turisti è registrato a Vrnjacka Banja e Sokobanja, e nelle città di montagna Zlatibor, Kopaonik, Tara e Mokra Gora.

La maggior parte dei visitatori stranieri da inizio anno a settembre sono stati dalla Bosnia (88.324), dalla Turchia (85.257), dalla Germania (72.818), seguita poi dalla Bulgaria, Croazia e Romania, mentre dall’Islanda, per esempio, sono venuti 641 ospiti.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Quest’anno nel mese di settembre, il numero di turisti è aumentato dell’11,1% e il numero di pernottamenti è aumentato dell’11,9% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

“Nel mese di settembre 2018, rispetto alllo stesso mese del 2017, il numero di pernottamenti di turisti nazionali è aumentato del 10,3%, mentre il numero di pernottamenti di turisti stranieri è aumentato del 14,2%”, ha detto RZS, riferisce Tanjug.

 

http://www.politika.rs/sr/clanak/414664/Najvise-turista-iz-BiH-Turske-i-Nemacke?fbclid=IwAR3qdKHpVjtGJOAC_Fr8KM9V7EcFdhyZSMukZZzRhjXV_rHKgdVnTT7XyPQ

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top