La “Linglong” ha acquistato un terreno a Ečka per 14 milioni di dinari; previsti 300 appartamenti

La società cinese “Linglong” ha pagato 14 milioni di dinari per acquistare 2,8 ettari di terreno edificabile all’ingresso di Ečka dove costruirà cinque edifici residenziali di circa 300 appartamenti. I rappresentanti della società hanno firmato un accordo con il sindaco di Zrenjanin, Simo Salapur, per l’acquisto del terreno in questione.

Come ha sottolineato lo stesso sindaco, le strutture abitative collettive di Ečka saranno destinate ad alloggi residenziali, oltre che ad appartamenti per lavoratori serbi e cinesi, impiegati nell’azienda stessa. L’investimento porterà inevitabilmente alla costruzione di strutture di accompagnamento, come nuove strutture commerciali, locali commerciali per altri scopi, parchi giochi per bambini, ecc., consentendo nuovi posti di lavoro e modificando il quadro economico dell’area.

Il lotto su cui sorgerà il nuovo insediamento residenziale si trova ai margini di Ečka e poggia sulla cintura della futura autostrada Belgrado – Zrenjanin – Novi Sad, che si intersecherà con l’attuale strada statale Zrenjanin – Belgrado proprio tra l’ingresso di Ečka e la zona industriale “JugoiStok”, cioè lo stabilimento della “Linglong”.

https://www.021.rs/story/Info/Vojvodina/295946/Linglong-za-14-miliona-dinara-kupio-zemljiste-u-Eckoj-gde-ce-graditi-300-stanova.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top