La legge sul lavoro presto in Parlamento

Il vicepremier Jovan Krkobabic ha dichiarato che la nuova legge sul lavoro potrebbe entrare in procedura parlamentare tra dicembre e gennaio.

Durante un colloquio sulle riforme strutturali nel campo del lavoro e dell’occupazione tenuto con il capo della delegazione dell’Unione europea in Serbia, Michael Davenport, Krkobabic ha detto che alle modifiche della legge sul lavoro si può giungere con pazienza e attraverso un attento dialogo con le parti sociali; il vicepremier ha anche sostenuto che gli esempi e l’esperienza dei paesi europei in questo settore saranno di grande aiuto. Davenport ha salutato la risolutezza del Governo serbo e del Ministero del Lavoro ad avviare le necessarie riforme e a risolvere i problemi individuati; egli ha ricordato che la UE è sempre pronta ad aiutare la Serbia nel suo cammino per le riforme. Entrambe le parti sono concordi nel riconoscere la necessità, da un lato, di fare attenzione agli aspetti sociali della questione e, dall’altro, di creare le condizioni per l’aumento dell’occupazione.

(Beta, 28.10.2013)

zakon o radu

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Leggi articolo precedente:
Nuovi accordi con gli Emirati Arabi
Glamocic: “La Serbia non consentirà la coltivazione degli OGM”
Chiudi