La giapponese “Nidec Corporation” pronta a investire in Serbia?

Il gruppo giapponese “Nidec Corporation” investirebbe 200 miliardi di yen (1,9 miliardi di dollari) nella costruzione di una fabbrica di veicoli elettrici in Serbia. La “Nidec” sarebbe nella fase finale dei colloqui con le autorità serbe sui progetti per costruire una fabbrica e un centro di ricerca in Serbia; la società cerca di espandere la propria presenza in Europa, il cui mercato dei veicoli elettrici compete con quello cinese, scrive un quotidiano economico di Tokyo.

Lo stabilimento in Serbia diventerebbe uno dei più grandi centri di produzione dell’azienda giapponese in Europa, per una produzione annua compresa tra 200.000 e 300.000 unità entro il 2023, aggiunge il testo trasmesso dal portale “Seenews”.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Si ricorda inoltre che l’ufficio del Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, aveva annunciato a settembre che la stessa azienda stava valutando un investimento per la costruzione di uno stabilimento a Novi Sad, che potrebbe entrare in funzione nel 2021.

Il presidente della compagnia giapponese, Yun Seki, ha visitato la Serbia a settembre, e in quell’occasione ha discusso di un possibile investimento con il presidente Aleksandar Vučić, facendo un sopralluogo nell’area nord 4 della zona industriale di Novi Sad.

Il sindaco di Novi Sad, Miloš Vučević, aveva dichiarato allora che la città era pronta a essere un partner serio per l’investitore giapponese e credeva che la delegazione giapponese fosse convinta che la Serbia e Novi Sad fornissero migliori opzioni per il loro investimento e migliori condizioni rispetto ad altre località in Europa.

“Hanno detto che prenderanno una decisione definitiva all’inizio del prossimo anno, ma il Presidente Vučić ha chiesto loro di farlo entro la fine dell’anno”, aveva dichiarato Vučević dopo i colloqui di settembre.

La “Nidec” è un’azienda leader nel campo della produzione di motori elettrici e detiene la quota maggiore nel mercato globale dei piccoli motori che alimentano gli hard disk dei computer.

A partire dal 2017, la società ha 296 filiali situate, oltre che in Giappone, in Asia, Europa e America.

https://www.b92.net/biz/vesti/svet.php?yyyy=2020&mm=11&dd=03&nav_id=1757409

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in motori hard disk, Nidec Corporation, Novi Sad
Vučević rieletto sindaco di Novi Sad

La giapponese “Nidec Corporation” arriva a Novi Sad

Close