La Germania si aspetta che la Serbia imponga sanzioni alla Russia

L’inviato speciale del governo tedesco per i Balcani occidentali, Manuel Sarrazin, ha dichiarato che la Germania si aspetta che la Serbia imponga sanzioni alla Russia, poiché è candidata all’adesione all’UE.

“È previsto dall’Accordo di stabilizzazione e associazione, firmato anche dalla Serbia, quindi vogliamo che la Serbia imponga sanzioni alla Russia. Credo che Mosca voglia destabilizzare i Balcani, ma sono convinto che abbiamo le possibilità per non permettere una tale destabilizzazione. Il Cremlino non offre nulla di attraente ai cittadini dei Balcani occidentali”, ha detto Sarrazin a “RTK”, riferisce “Tanjug”.

Alla domanda se c’è qualche speranza per l’adesione del Kosovo alla NATO, l’inviato tedesco ha affermato che Berlino ha riconosciuto il Kosovo come uno Stato indipendente e sovrano. “Pertanto, ovviamente, pensiamo che il Kosovo abbia il diritto di aderire a organizzazioni internazionali in cui non è stato ancora riconosciuto. Quanto è realistica la domanda di adesione alla NATO? Ci sono 5 membri dell’UE che non hanno ancora riconosciuto il Kosovo, e che sono anche membri della NATO, e quindi rimane un punto interrogativo. Certo, capisco molto bene la situazione attuale e le minacce al Kosovo, e quello che posso dire è che dobbiamo lavorare di più per migliorare la posizione del Kosovo sulla scena internazionale e l’appartenenza alle organizzazioni internazionali”, ha aggiunto.

Come ha detto, non ha voluto approfondire e interpretare la definizione dell’Unione dei comuni serbi (SZO) e l’Accordo di Bruxelles. “Quello che è importante è che entrambe le parti inizino a sostenere progressi concreti nel processo di normalizzazione delle relazioni tra i due Paesi e, naturalmente, che la questione “SZO” sia uno degli argomenti da discutere, ma non l’unico”, ha concluso.

https://www.politika.rs/sr/clanak/502768/Nemacka-ocekuje-da-Srbija-uvede-sankcije-Rusiji

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top