La Fortezza di Petrovaradin in collaborazione con l’Exit Festival e Yoko Ono diventa una Fortezza di Pace

I turisti interessati al patrimonio storico e culturale dei Balcani potranno conoscere la fortezza di Petrovaradin grazie al progetto Creative History Balkan Tour, lanciato dalla EXIT Foundation.

Questo è stato annunciato durante la presentazione della piattaforma del programma “Fortezza della pace”, del progetto “Novi Sad 2021 – Capitale europea della cultura”.

La fortezza di Petrovaradin a Novi Sad è la seconda più grande fortezza europea sul Danubio, ed è diventata parte di un nuovo percorso turistico per promuovere le fortezze dei Balcani, così come anche alcune delle più importanti attrazioni culturali e storiche della regione, è stato detto in una conferenza stampa nel municipio di Novi Sad.

In occasione del centenario della firma dell’accordo della Pace di Versailles nel 1919 e la fine ufficiale della Seconda guerra mondiale, la Fondazione EXIT, in collaborazione con la leggendaria artista multimediale e attivista per la pace Yoko Ono, il 28 giugno alla Fortezza di Petrovaradin aprirà un’installazione concettuale intitolata “Oe day …” .

Oltre all’EXIT, questa installazione promuoverà la fortezza di Petrovaradin e Novi Sad sulla scena internazionale come città di tolleranza, cooperazione e cultura.

“Siamo molto felici di portare insieme all’icona del movimento per la pace e dell’arte contemporanea Yoko Ono, il primo grande monumento di pace nella regione, che sarà una nuova attrazione turistica e culturale di Novi Sad e della Serbia. Dato che il progetto “Creative History Balkans Tour” promuove il turismo culturale e quattro fortezze dei balcani, in caso di collaborazione con Yoko Ono avremo una fusione di moderno e tradizionale”, ha detto il CEO della Fondazione Exit, Ivan Petrovic.

L’obiettivo del progetto “Creative History Balkans Tour”, lanciato dalla Fondazione EXIT con il sostegno dell’Unione europea e del Consiglio di cooperazione regionale, è quello di promuovere quattro fortezze storiche di quattro paesi dei Balcani, basandosi sulla combinazione sinergica di industrie creative e del patrimonio culturale.

Queste sono la fortezza Kastel di Banja Luka in Bosnia-Erzegovina, la fortezza della Città vecchia di Budva in Montenegro, la Fortezza di Petrovaradin a Novi Sad e la fortezza Rozafa a Scutari, in Albania.

Ad una conferenza è stata presenta una piattaforma internet unica che presenterà le perle turistiche del patrimonio culturale dei Balcani in modo creativo e contemporaneo ai turisti di tutto il mondo.

“L’idea del Consiglio di cooperazione regionale, implementato e finanziato attraverso progetti UE per lo sviluppo del turismo e della promozione, è quella di scegliere le migliori offerte turistiche culturali e avventurose dei Balcani occidentali e di trasformarle in un prodotto turistico regionale comune, che attirerà più visitatori nella regione, li intratterrà più a lungo facendogli visitare non uno, ma diversi luoghi”, ha detto il rappresentante del Consiglio di cooperazione regionale, Nikola Gaon.

Egli ha sottolineato che il progetto “Creative History Balkans Tour” è stato realizzato con il sostegno del Consiglio di cooperazione regionale, con la partecipazione del miglior festival musicale europeo, l’EXIT”.

L’installazione concettuale “One day…” di Yoko Ono sarà realizzata nell’ambito del progetto “Novi Sad 2021 – Capitale europea della cultura”, come una parte del programma “Fortezza di Pace”, che si occupa dell’affermazione di Novi Sad come promotore della riconciliazione regionale e della stabilità attraverso l’arte e la cultura.

Il consigliere della Prima Ministra del Governo della Serbia per le industrie creative e il turismo, Ana Ilic, ha detto che il sostegno al progetto “Fortezza di Pace” e all’intero progetto Novi Sad 2021 – Capitale europea della cultura, è la continuazione del sostegno di Ana Brnbic a tutte le iniziative che sorgono in Serbia, e che incoraggiano la creatività e la costruzione di un immagine diversa della Serbia nel mondo.

http://rs.n1info.com/Showbiz/a489473/Petrovaradinska-tvrdjava-u-saradnji-Exita-i-Joko-Ono-postaje-Tvrdjava-mira.html?fbclid=IwAR0knOCjB1LhrIgTOLi9nU39awQbfjRf7wX5cgGs9GQVTaU4j439eFOaWf0

Share this post

scroll to top