La finlandese “Sisu Auto” rileva la “FAP” di Priboj

Il ministro dell’Economia Zeljko Sertic ha annunciato che nei prossimi giorni da parte dell’Agenzia per le privatizzazioni sarà ufficializzato che la privatizzazione della Fabbrica di Automobili di Priboj (FAP) si è svolta con successo perché l’azienda finlandese “Sisu Auto” ha soddisfatto i requisiti del concorso.

Il ministro Zeljko Sertic ha ricordato che al concorso per la privatizzazione della FAP ha partecipato  solo la società “Sisu Auto” e che, dopo la pubblicazione del rapporto, la società finlandese verrà a Priboj e ufficialmente prenderà possesso delle strutture che sono state oggetto di privatizzazione, riporta l’agenzia di stampa “Tanjug”.

Il Ministro dell’Economia ha detto alla televisione “Pink” che in questo modo, anche le altre parti della fabbrica di Priboj, che non sono state oggetto di privatizzazione, avranno una maggiore possibilità di trovare dei partner.

La “Sisu Auto” fonderà in Serbia una compagnia per la produzione, per la vendita e per lo sviluppo  di veicoli commerciali pesanti e di loro componenti e, al fine di realizzare questo progetto di investimento, l’investitore intende acquistare una parte dei beni della FAP nonché sue attrezzature. Si tratta di un rinomato produttore finlandese di camion progettati per lavorare su terreni accidentati e in condizioni meteo difficili. I camion speciali della società “Sisu Auto” si basano su motori e su tecnologia della “Mercedes-Benz” di nuova generazione, e così tramite l’accordo con la società finlandese, questa tecnologia giungerà negli impianti di Priboj.

La”Sisu Auto” ha lo status di partner  della “Mercedes ‘, perché i suoi ingegneri per quest’azienda sviluppano soluzioni tecnologiche e tecniche specifiche.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top