La Fiat inizia a pagare il TFR ai lavoratori in esubero

La Fiat (FCA) ha emesso oggi un’ingiunzione alle banche per il pagamento del TFR ai lavoratori di 790 euro all’anno di servizio in Fiat e 500 euro all’anno di servizio nella società “Fiat Plastics”, come concordato nell’incontro con il Presidente Aleksandar Vučić. Lo ha annunciato il governo serbo.

Il documento firmato da “Fiat” prevede che il datore di lavoro comincerà a pagare il TFR in base al Programma esuberi, adottato e pubblicato il 21 giugno di quest’anno. Il datore di lavoro inizierà a pagare l’indennità di fine rapporto per un importo di 790 euro per ogni anno intero di servizio alla Fiat o se il dipendente ha maturato anni di servizio presso “Zastava Vozila Group AD Kragujevac”, “Zastava Automobili AD Kragujevac” per i quali è previsto un TFR di 500 euro per ogni anno intero di servizio. Il datore di lavoro darà istruzioni alle banche commerciali sul come pagare il TFR ai dipendenti, afferma il documento.

“Fijat” dao nalog bankama za isplatu otpremnina – JMU Radio-televizija Vojvodine (rtv.rs)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top