La Esmark favorita per rilevare l’Acciaieria di Smederevo

Fonti del governo serbo lasciano trapelare che la società di diritto olandese “Esmark Europe BV” è l’azienda favorita nella gara per rilevare l’80% dell’Acciaieria di Smederevo.

Nulla è ancora deciso ma le rivelazioni si basano sulle audizioni che hanno preceduto la pubblicazione del bando. “In ogni caso non possiamo essere certi che le dieci imprese che hanno presentato un’offerta offrano condizioni migliori degli americani, che partecipano attraverso la loro controllata olandese”, si dice da ambienti del governo, che confermano l’apertura delle buste per venerdì 9 gennaio. Al bando hanno partecipato società internazionali quali le russe “Ottobre rosso” e “United Machine Corporation”, la “United Group SA” dal Lussemburgo, la polacca “Re Alloys SP zoo”, la britannica “North London Trade Limited Center”.

Come detto, gli americani partecipano attraverso la loro controllata europea di diritto olandese “Esmark Europe BV”, mentre hanno presentato offerte anche le svizzere Prominvest AG Switzerlande “Steel Metal One Holding AG” e la Rafflesia Trading Pvt. Ltd ” dal Bangladesh.

La società che vincerà il bando dovrà, entro la fine del 2016, iniziare a produrre con almeno uno dei due altiforni più grandi che ha spento la precedente proprietaria US Steel e lavorare ad almeno la metà della capacità produttiva complessiva.

Le migliori offerte selezionate il 9 gennaio passeranno alla fase finale dei negoziati che dovrebbe concludersi entro il 31 gennaio.

(Blic, 06.01.2015)

 

Share this post

scroll to top
More in industria, investimenti
Investimenti esteri a 1,15 miliardi di euro nei primi 10 mesi del 2014
L’italiana “Progetti” arriva a Novi Becej, l’opportunità per 150 operai

Close