La delegazione FMI arriverà a fine febbraio

Dal 26 febbraio al 13 marzo una delegazione del Fondo Monetario Internazionale sarà a Belgrado per negoziare con i rappresentanti serbi la possibilità di stipulare un nuovo accordo, ha annunciato il rappresentante permamente dell’FMI Kim De Heng, il quale ha specificato che la delegazione sarà guidata dalla slovacca Zuzana Murgasova.

Il 19 dicembre scorso il ministro delle finanze Krstic aveva annunciato che la Serbia era pronta a iniziare i negoziati con l’FMI per il cosiddetto accordo precauzionale, che consentirebbe di rafforzare la credibilità del governo nella sua volontà di affrontare i principali nodi dell’economia e delle finanze pubbliche. Krstic aveva anche aggiunto che l’accordo precauzionale avrebbe anche aiutato la Serbia a implementare le riforme già programmate, mandando inoltre agli investitori il messaggio che la Serbia è un paese sicuro, stabile e con un mercato capace di attrarre capitali.

L’ultimo accordo tra Serbia e FMI risale al settembre 2011, successivamente congelato nel febbraio dell’anno seguente quando fu chiaro che il bilancio approvato deviava dal programma di riforma fiscale che era stato concordato.

(RTS, 21.01.2014)

MMF

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top