La danese “Goodvalley” interessata a investire in Serbia

I rappresentanti dell’azienda “Goodvalley” (del gruppo Axzon), una delle maggiori aziende agro-alimentari danesi, hanno visitato la fattoria “Nukleus Agrar-F1” a Ruski Krstur (Vojvodina), in vista di una futura cooperazione commerciale e tecnica tra le due società.

Secondo una nota, la “Goodvalley” possiede oltre 50.000 scrofe in Danimarca, Polonia e Ucraina e produce circa 1.150.000 suini da ingrasso ogni anno. La compagnia sta progettando di espandere l’attività nel mercato serbo, motivo per cui è stata organizzata una visita alla fattoria “Nuclear Agrar F1”.

“Spero che il risultato della visita sia una cooperazione tecnico-commerciale di successo nella produzione di materiale genetico e genetica, poiché ritengo che la Serbia abbia il potenziale per una seria cooperazione con grandi aziende europee come la “Goodvalley”. È un grande onore e piacere aver avuto l’opportunità di ospitare nella nostra fattoria l’amministratore delegato della “Goodvalley” e i suoi più stretti collaboratori”, ha dichiarato il proprietario e direttore della “Nukleus Agrar-F1” Danilo Jakovljevic.

https://www.ekapija.com/news/2690627/velika-danska-kompanija-zainteresovana-za-ulaganje-u-srbiji

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top