La costruzione del nuovo ponte sulla Sava è prevista per il 2020

La costruzione di un nuovo ponte sulla Sava dovrebbe iniziare nel 2020, dichiarano a “eKapija” dall’Istituto per i Trasporti “CIP”, che ha redatto il progetto preliminare del ponte. È certo che prima della costruzione del nuovo ponte il vecchio ponte sulla Sava sarà trasferito, e i belgradesi si esprimeranno sulle due posizioni possibili per il trasferimento.

“Il concorso è uscito nel 2017 e l’abbiamo vinto. Dopo la competizione è stata completata la fase successiva del progetto, che è la progettazione preliminare, presentata alla commissione di revisione della Repubblica ai sensi del contratto del 30 giugno 2019. Quando la Commissione approverà il progetto preliminare, si inizierà a sviluppare il progetto principale, vale a dire il permesso per la costruzione e l’esecuzione dei lavori. Il piano prevede che il contraente venga selezionato alla fine di quest’anno, per iniziare i lavori all’inizio del prossimo e cominciare la costruzione”, ha detto al portale Dejan Srejic, uno dei principali progettisti del “CIP” e uno degli autori del progetto preliminare del nuovo ponte sulla Sava.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Osservando il ponte di nuova concezione, rispetto ai ponti già esistenti situati nelle vicinanze, si notano elementi strutturali che possono essere visivamente collegati agli altri ponti attraverso la Sava. Per questo si può concludere che si adatterà bene alla “matrice” dei ponti esistenti. Tuttavia, il ponte di nuova concezione ha anche un’estetica unica. Il principale contributo all’estetica è stata dall’introduzione dell’asimmetria, ovvero l’adozione di archi di diverse altezze. Con l’intersezione e la giunzione superiore degli archi di 6 m, quindi introducendo l’asimmetria, al nuovo ponte è stato dato un timbro personale e una unicità che lo distingue dalle altre soluzioni standard”, si legge nello stato preliminare del progetto.

Funzione: gestione del traffico

“Per il traffico su di esso si prevedono due corsie di marcia larghe 6,5 m, un corridoio tram-metro a due corsie nel mezzo di una larghezza minima di 8 m, e marciapiedi nei due lati di 3,3 m ciascuno, includenti piste ciclabili a senso unico. Lungo il perimetro delle piste ciclabili e pedonali, sono previsti visuali a cascata o terrazze panoramiche, che forniranno ai pedoni e ai ciclisti aree di sosta con vista sul fiume e sulla città”, continua il progetto preliminare.

https://www.ekapija.com/news/2594239/gradnja-novog-mosta-na-savi-planirana-za-2020-predstavljamo-detalje-idejnog-projekta

Photo Credits: “beograd.rs”

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Belgrado, CIP, ponte sulla Sava
stipendio
La maggior parte dei milionari risiede a Belgrado

Il prezzo del parcheggio a Belgrado dipenderà dall’ora del giorno?

Close