La Commissione Europea favorevole all’inizio dei negoziati con la Serbia entro il 2013

La Commissione Affari Esteri del Parlamento Europeo ha approvato all’unanimità la risoluzione che darà l’avvio ai negoziati con la Serbia già a partire dal mese di dicembre. È la prima volta che una simile risoluzione ottiene un consenso assoluto.

All’interno della risoluzione è presente un’esortazione al governo serbo ad avviare quanto prima i processi di riforme e ad approvare la legge anti-corruzione. Vi è inoltre un invito a “mantenere i propri sforzi affinché le relazioni con Pristina tornino alla normalità”.

La relazione che ha preceduto il voto è stata tenuta dal relatore presso l’EuroParlamento Jelko Kacin. Durante la relazione Kacin ha insistito sulla necessità di favorire l’inizio dei negoziati, anche alla luce degli sforzi sostenuti dalla Serbia finora.

B92 (05/12/2013)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top