La città di Novi Sad proibirà l’uso di sacchetti di plastica dal 1° gennaio 2021

L’Assemblea di Novi Sad, su proposta del Consiglio Comunale, deciderà venerdì prossimo di vietare l’uso di sacchetti di plastica nell’area cittadina dal 1° gennaio 2021. I consiglieri adotteranno inoltre sanzioni per i venditori che non rispetteranno il divieto e l’Ispettorato ambientale della città applicherà delle sanzioni.

La decisione afferma che “è vietato l’uso di sacchetti di plastica per la consegna di merci nel punto vendita di beni e servizi nel territorio della città, ad eccezione dei sacchetti di plastica biodegradabili”.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Come spiegato in soli sei articoli il divieto si applica a tutti i punti di vendita al dettaglio e all’ingrosso, nonché nei mercati nella zona di Novi Sad. L’imballaggio dei prodotti è esente dal divieto.

Le attività di ispezione saranno svolte dall’Ispettorato ambientale della città e la persona giuridica che viola le disposizioni e continua a utilizzare i sacchetti di plastica sarà multata di 150.000 dinari, la persona responsabile come persona fisica di 25.000 dinari, l’imprenditore di 75.000 dinari e la persona fisica di 25.000 dinari.

Il Consiglio comunale, quando ha deciso di vietare l’uso di sacchetti di plastica, ha fatto riferimento allo Statuto della Città che prevede che il Comune si prenda cura dell’ambiente, alla Legge sulla protezione ambientale, che stabilisce che i governi locali sono responsabili delle attività che possono migliorare le condizioni di vita ambiente, nonché alla legge sulla gestione dei rifiuti, che stabilisce che anche i materiali utilizzati per l’imballaggio devano soddisfare i requisiti ambientali.

Il Consiglio comunale ha dichiarato che i sacchetti di plastica sono vietati perché dopo l’uso diventano rifiuti urbani, che molto spesso entrano nell’ambiente e lo inquinano per un lungo periodo di tempo.

Adottando questa decisione Novi Sad si unisce a Belgrado, che ha già vietato i sacchetti, e si conforma alla raccomandazione del governo provinciale di vietare l’uso di borse di plastica entro la fine del 2020. Ricordiamo che i sacchetti di plastica sono comunque sempre meno utilizzati a Novi Sad da quando si pagano.

https://www.021.rs/story/Novi-Sad/Vesti/225566/Novi-Sad-od-1-januara-2021-zabranjuje-koriscenje-plasticnih-kesa.html

Photo credits: “021.rs”

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Novi Sad, rifiuti, sacchetti plastica
Vucic, Rama e Zaev si incontrano a Novi Sad per istituire una “mini Schengen”

Con “FlixBus” quattro partenze giornaliere da Belgrado e Novi Sad per Budapest a partire dal 3 ottobre

Close