La cinese “Xingyu” pronta a investire a Nis; lavoro per 1000 persone

La società cinese “Xingyu” ha acquistato 6,6 ettari di terreno edificabile da un proprietario privato nella zona industriale occidentale di Nis, e si sta preparando per iniziare la costruzione di una fabbrica di illuminazione per auto, conferma l’ufficio per lo sviluppo economico locale (KLER) della città.

Gli investitori cinesi hanno pianificato di acquistare fino a 13,5 ettari di terreno edificabile per un investimento pari a 50 milioni di euro e ulteriori terreni da costruzione ai fini di questo investimento saranno successivamente alienati.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

L’anno scorso è stato firmato un protocollo d’intesa per questo investimento, che dovrebbe dar lavoro a un migliaio di persone; i lavori di costruzione della fabbrica dovrebbero iniziare entro il primo trimestre dell’anno, riferisce KLER.

https://www.dnevnik.rs/ekonomija/naslovi/kineski-sinju-kupio-zemliste-za-buducu-fabriku-u-nisu-09-01-2020

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top