La cinese Longyuan Power entra in Serbia?

Il colosso cinese Longyuan Power, leader nella produzione di energia elettrica pianifica di allargare l’espansione estera, in piano anche la Serbia.

Gli investitori cinesi pianificano di espandersi in Polonia, Kazakistan, Canada e Stati Uniti d’America.
Il presidente del gruppo Longyuan Power, Li Enji, ha affermato che i nuovi progetti all’estero facevano parte della “prima fase di sviluppo”, riferendosi ai paesi coperti dall’iniziativa cinese “Road and Belt Initiative” (detta in italiano anche Nuova Via della Seta).

“Siamo concentrati sui paesi geopoliticamente stabili, con un quadro normativo sano e un’economia di mercato consolidata”, ha aggiunto Li Enji. Il gruppo cinese ha annunciato all’inizio della settimana che l’utile netto dello scorso anno ammontava a $ 608 milioni, con un aumento dell’8,4%.
La società, che fa parte del più grande produttore di elettricità del mondo, China Energy Investment Corporation, gestisce parchi eolici in Canada e Sudafrica ma non sul territorio cinese.

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top