La cinese “Hebei Iron and Steel Group” interessata all’Acciaieria di Smederevo

Dopo diversi anni di andamento negativo all’ Acciaieria di Smederevo da agosto si aspetta profitto. Come si apprende dalla Radiotelevisione serba, i rappresentanti del gigante cinese”Hebei Iron and Steel Group” nel corso del mese di luglio hanno visitato per quattro volte l’Acciaieria e ormai fanno delle analisi dell’andamento degli affari.

Quattro mesi dopo l’arrivo del team di gestione della “HPK Engineering”, presso l’Acciaieria di Smederevo ci si aspetta un utile. Allo stesso tempo, il gruppo di lavoro formato da parte del governo alla fine di giugno, ha ricevuto richieste da molte aziende per quanto riguarda la privatizzazione dell’Acciaieria, tra cui anche il terzo produttore di acciaio al mondo, la cinese “Hebei Iron and Steel Gruop”.

La “HISG” produce più di 47 milioni di tonnellate di acciaio a livello annuale e sta investendo in un nuovo laminatoio in Cina, cosa che, secondo gli esperti, è un buon segno che le loro attività si espanderanno. Negli ultimi tre mesi l’Acciaieria di Smederevo ha risparmiato 21 milioni di dolari. La produzione è raddoppiata, le bollette dell’elettricità vengono pagate regolarmente e si stima che a fine autunno funzionerà anche il secondo altoforno.

Ricordiamo che uno dei compiti del team di gestione della HPK Engineering è quello di preparare l’Acciaieria per la privatizzazione. Il contratto di gestione è stato firmato per tre anni con la possibilità di risoluzione prima della scadenza di locazione, nel caso che per l’Acciaieria si trovi un buon acquirente.

(RTS, 05.08.2015)

Share this post

scroll to top
Altro... aziende pubbliche, esportazioni, governo, investimenti, lavoro
I pesticidi della Serbia partono per l’Europa

La tedesca Truck-Lite Europe investe 11 milioni di euro a Cuprija- lavoro per 500 lavoratori

Chiudi