La BERS prevede di concedere un prestito di 100 milioni di euro all’aeroporto di Belgrado

La Banca Europea per il Rinnovamento e lo Sviluppo sta prendendo in considerazione di concedere il prestito fino a 100 milioni di euro al beneficiario dell’aeroporto “Nikola Tesla” di Belgrado e 80 milioni per l’autostrada da Nis-Merdare, ha dichiarato oggi la direttrice dei trasporti della BERS, Sue Barret.

“La BERS sta valutando di concedere un prestito fino a 100 milioni di euro per l’aeroporto di Belgrado quest’anno. Questi prestiti porteranno al livello totale dei prestiti che la BERS ha approvato alla Serbia di un miliardo di euro”, ha detto la Barrett alla stazione ferroviaria “Zzeleznica Srbije”, dove ha firmato il contratto di garanzia per il progetto tecnico-stradale Zemun – Fase 2, del valore di 22 milioni di euro.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Il contratto di concessione dell’aeroporto di Belgrado è per 25 anni, ed è stato firmato il 22 marzo con la compagnia aerea francese Vinci Airports, in presenza della Prima Ministra Ana Brnabic e dei ministri serbi.

Il valore nominale totale di questa operazione è di circa 1,46 miliardi di euro (1.461.508.000 euro), che comprende tasse una tantum, canoni annuali minimi di concessione e investimenti di capitale.

“Attualmente stiamo lavorando con Corridors of Serbia su un nuovo prestito fino a 80 milioni di euro per l’autostrada Nis-Merdare, che dovrebbe essere concesso nel 2019”, ha detto la Barrett.

Ha espresso anche la sua aspettativa che la BERS fornisca ulteriori finanziamenti al settore ferroviario nel 2019 e ha ringraziato i ministeri dell’Edilizia e delle Finanze per la cooperazione nei progetti ferroviari.


http://www.novosti.rs/vesti/naslovna/ekonomija/aktuelno.239.html:753903-EBRD-Razmatramo-zajam-do-100-miliona-evra-za-Beogradski-aerodrom

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top