La BERS incrementa le previsioni di crescita economica della Serbia per il 2024

La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) ha dichiarato mercoledì di aver rivisto le previsioni di crescita del prodotto interno lordo (PIL) della Serbia dal 2,5% al 3,5%, sulla base della forte crescita della produzione industriale, del commercio al dettaglio e del turismo.

La BERS ha inoltre previsto che la crescita del PIL serbo raggiungerà il 4% nel 2025.

La Banca ha precisato che la precedente previsione di crescita del 2,5% per il 2024 era stata fatta a settembre dello scorso anno, mentre la cifra rivista riflette il significativo sviluppo economico della Serbia negli ultimi cinque mesi – causato dalla domanda interna e dagli investimenti finanziati dall’Unione Europea (UE), e anche in parte dalla riduzione dell’inflazione e dalla politica fiscale relativamente mite del Paese.

Queste stime sono state incluse nell’ultimo rapporto della BERS sulle prospettive economiche regionali, che prevede anche che la crescita nei Balcani occidentali scenderà dal 3,4% nel 2022 al 2,5% nel 2023, poiché il tasso di inflazione costantemente elevato sta frenando la domanda interna e sopprimendo la domanda nell’UE.

La previsione di un balzo del PIL serbo al quattro per cento nel 2025 si basa sull’aumento previsto della spesa delle famiglie e degli investimenti pubblici, insieme a un ulteriore calo dell’inflazione e al fatto che i preparativi per l’EXPO internazionale di Belgrado 2027 stanno prendendo piede.

(Blic, 15.05.2024)

https://www.blic.rs/biznis/privreda/ebrd-ekonomski-rast-srbije-ove-godine-35-odsto/2jpq2c5

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top