La BERS concede un prestito a Feka Automotive per l’espansione dello stabilimento di Ćuprija

La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) sostiene l’investimento concedendo un prestito di 15 milioni di euro a Feka Automotive (Feka), produttore di illuminazione per autoveicoli.

Feka, che ha contratti di fornitura con le principali case automobilistiche internazionali come Toyota, Volkswagen e Stellantis, utilizzerà i fondi per migliorare la propria efficienza complessiva e aumentare la disponibilità di dispositivi di illuminazione affidabili per i clienti di tutto il mondo.

Il prestito della BERS aiuterà Feka, una sussidiaria della turca Feka Otomotive, a costruire un nuovo impianto di produzione ad alta efficienza energetica adiacente al suo impianto di produzione principale vicino a Ćuprija, nella Serbia centrale. I fondi saranno utilizzati anche per l’acquisto di pannelli solari sul tetto e per l’installazione di nuove linee di produzione e attrezzature all’avanguardia e ad alta efficienza energetica.

I nuovi edifici di produzione sono progettati per raggiungere livelli di prestazione energetica di classe B, superiori ai requisiti nazionali. Il progetto comprende anche l’acquisizione di una tecnologia di produzione avanzata che promette un’efficienza energetica e produttiva superiore. Con l’implementazione di questi aggiornamenti, Feka mira a ridurre significativamente il consumo energetico.

La BERS è uno dei principali investitori istituzionali in Serbia e ha investito oltre 9 miliardi di euro in 353 progetti, la maggior parte dei quali ha sostenuto il settore privato. L’attenzione della Banca in Serbia si concentra sul sostegno alla competitività del settore privato, alla transizione energetica verde e alle infrastrutture sostenibili.

(Danas, 18.04.2024)

https://www.danas.rs/vesti/ekonomija/ebrd-feka-jagodina/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top