La Banca centrale serba aumenta il tasso d’interesse di riferimento al 4,5%

La Banca centrale serba (NBS) ha deciso di aumentare il tasso d’interesse di riferimento di 50 punti base al 4,5% per contrastare le pressioni inflazionistiche.

La banca centrale ha anche deciso di fissare il tasso di deposito al 3,5% e il tasso di prestito al 5,5%, il che significa che l’intero corridoio dei tassi di interesse è stato aumentato di 50 punti base, si legge in un comunicato.

Le pressioni inflazionistiche sui mercati globali e nazionali si sono rivelate più forti e persistenti di quanto previsto in precedenza, ha osservato la NBS, aggiungendo che la tendenza richiede un ulteriore inasprimento della politica monetaria.

Gli ultimi dati pubblicati dall’Istituto nazionale di statistica hanno mostrato che i prezzi al consumo in Serbia sono aumentati del 14% su base annuale a settembre, dopo l’aumento del 13,2% del mese precedente.

È l’ottava volta da aprile che la NBS aumenta il tasso di politica monetaria, per un totale di 350 punti base.

(Politika, 12.11.2022)

https://www.politika.rs/sr/clanak/524777/narodna-banka-referentna-kamata

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top