La “Avala film” verrà acquistata dal consorzio “Filmski put”

Il consorzio “Filmski put” è l’unico candidato ad aver versato il deposito necessario per la partecipazione all’asta per la vendita della casa cinematografica “Avala film”, che si terrà oggi alle 12:00. Si tratta di una società con il capitale francese e americano, di cui fanno parte anche alcune banche che sono pronti a investire in questa casa produttrice, che  rappresenta la parte più famosa nella storia dell’industria cinematografica jugoslava.

“La base della decisione di iniziare la procedura di acquisto dell’ “Avala Film” sta nel piano d’affari del consorzio delle banche, basato principalmente suquanto prevede l’annunciata legge sugli incentivi fiscali per i produttori stranieri che  girano i film  in Serbia”, è stato detto dal Consorzio da parte dle quale viene inoltre sottolineato che ci si basa “esclusivamente su un interesse comune di  investire nell’industria cinematografica. ”

Rivelano anche che in questa parte del piano d’affari è stato  incluso lo stesso team dei produttori, che è riuscito a portare a Belgrado le riprese di “Three Days to Kill” con Kevin Costner e “The November Man”, con Pierce Brosnan.

Secondo le informazioni raccolte dal quotidiano “Danas”, la documentazione per la partecipazione all’asta per la vendita dell’ “Avala Film” è stata acquistata da tre potenziali acquirenti, ma gli altri due non hanno versato il deposito per partecipare al concorso.

 

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... banche, cinema, investimenti
Decimata la barbabietola da zucchero, il mais su 30.000 ettari

Da oggi Belgrado ospiterà i leader di 13 città europee

Chiudi