Krusevac: rappresentanti di 12 aziende cinesi in visita

I rappresentanti di 12 aziende cinesi, che operano in Serbia e nella regione, guidati dall’Ambasciatore cinese in Serbia, Lee Manchang, hanno incontrato le autorità locali nella città di Krusevac e diverse aziende locali per discutere di una potenziale cooperazione nei settori delle infrastrutture, termo-energia, energia verde, la produzione di armi e del turismo.

“Ho portato con me dodici aziende che operano in diversi settori di attività. Abbiamo avuto grandi incontri, e le nostre aziende hanno espresso interesse e la volontà di avviare la collaborazione con le autorità di Krusevac”, ha dichiarato l’Ambasciatore cinese.

Dopo l’istituzione del primo contatto ufficiale, l’Ambasciatore prevede un ulteriore scambio di informazioni e che i partner di Krusevac presentino i progetti che, a loro avviso, potrebbero essere attuati in collaborazione con le aziende cinesi.

“Circa 20 grandi aziende statali cinesi operano attualmente in Serbia, e il numero di quelli di proprietà privata è ancora più grande. Circa 3 miliardi di dollari sono stati investiti in Serbia. L’anno scorso, Hesteel ha investito 130 milioni di dollari in attrezzature nella sola Smederevo, e la società investirà altri 120 milioni di dollari nel 2017. Ci aspettiamo che questo sia un anno di grandi investimenti”, ha annunciato Manchang.

Le società cinesi che hanno visitato Krusevac il 15 marzo operano in tutto il mondo, producendo apparecchiature per la produzione di centrali termoelettriche, per la costruzione di infrastrutture, strade, ponti, zone industriali, infrastrutture ferroviarie, e lavorando nel campo dell’energia verde. La delegazione cinese ha visitato anche le strutture della fabbrica Rubin, Fabrika Maziva, Tehnogradnja, così come la Fishermen Spa.

(eKapija, 15.03.2017)

http://www.ekapija.com/website/sr/page/1699301/Predstavnici-kineskih-kompanija-posetili-Kru%C5%A1evac-Mogu%C4%87a-saradnja-u-oblasti-infrastrukture-termoenergetike-namenske- industria

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top