Kon: “I dati indicano una situazione epidemiologica in netto miglioramento”

“Sempre meno persone sui respiratori e meno pazienti ricoverati indicano uno stato generale in netto miglioramento, cioè possiamo dire liberamente che l’epidemia si sta esaurendo e abbiamo motivo di essere contenti”, ha detto ieri l’epidemiologo Predrag Kon.

Dal punto di vista epidemiologico, afferma Kon, la cosa positiva è che il virus si sta riducendo nelle città più grandi, dove la densità di popolazione è più alta e ci sono più contatti.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Il virus sopravvive ancora in posti più piccoli, specialmente nei centri di gerontologia in cui è apparso e i cui utenti sono particolarmente vulnerabili.

“Dobbiamo ancora stare molto attenti perché il virus è presente nelle città più piccole e nei centri gerontologici. Ci sono meno positivi nelle grandi città che nelle città più piccole, il che dal punto di vista epidemiologico è molto buono”, ha affermato Kon.

Nelle principali città ci sono casi per lo più privi di sintomi, il che significa, dice Kon, che il virus è ancora un po’ in circolazione.

Alla domanda sulla situazione a Surdulica, Kon ha dichiarato che 39 pazienti infetti dal virus sono stati registrati sul posto, aggiungendo che i test sono ancora in corso e che i casi verranno isolati.

“È importante isolare i singoli casi, perché ogni caso positivo è contagioso e se non adottiamo tutte le misure, anche alla fine dell’epidemia, potrà esserci un aumento dell’attività” ha concluso.

Kon: Podaci ukazuju na smirivanje epidemiološke situacije

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... coronavirus, gerontologia, Kon
Coprifuoco per le vacanze del Primo maggio dal 30 aprile al 4 maggio

Predrag Kon: “Tra circa due settimane usciremo da questa situazione”

Chiudi