Komercijalna Banka ad un passo dalla privatizzazione

Sinisa Mali, il ministro delle Finanze, ha dichiarato che sette investitori sono interessati all’acquisto di azioni di Komercijalna Banka. Secondo lui, il completamento positivo del processo di privatizzazione di questa banca è previsto entro la fine dell’anno.

Mali stima che la fiducia degli investitori in Serbia non sia stata mai più grande e che le prospettive di sviluppo economico della Serbia non siano state mai più alte.

“Gli investitori ora analizzeranno i libri di Komercijalna Banka, dopodiché faranno un’offerta. Mi aspetto un completamento positivo di questo processo entro la fine dell’anno”, ha detto Mali per RTS.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Danilo Sukovic, un economista, ha dichiarato per Vesti che si tratta di una buona notizia che adirittura sette acquirenti siano interessati ad acquistare azioni di Komercijalna Banka, ma che il risultato sarà visto solo quando gli investitori dal lato economico e legale guarderanno la situazione in banca.

“Tutti gli interessati guarderanno da vicino i bilanci e il saldo del conto in banca, e solo in base all’analisi decideranno se fare un’offerta. Può accadere che tutti gli investitori facciano delle offerte se saranno soddisfatti della situazione”, ha affermato il dott. Sukovic.

L’economista Mladjen Kovacevic ritiene che lo stato dovrebbe rimanere il proprietario del suo pacchetto di azioni, perché secondo la sua stima per l’economia, è utile che una delle più grandi banche sia di proprietà statale. La quota dello stato in questa banca è 41,7%.

Komercijalna Banka ha una sua filiale anche in Montenegro, la quale anch’essa è coperta dal piano di privatizzazione.

https://www.vesti-online.com/komercijalna-banka-na-korak-do-prodaje/?fbclid=IwAR1GEW-92X5CcjBpJutfquVRpLxWeuiGmF26qHweqfojFF9B2fnE8Pa0NiM

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Danilo Sukovic, Komercijalna Banka, privatizzazione
La Serbia chiede quasi mezzo miliardo per Komercijalna Banka

Invstitori russi, polacchi e rumeni interessati all’azienda Petrohemija di Pancevo

Chiudi