Knezevic: imprese statunitensi investiranno 20 mln di euro in Serbia

Il ministro dell’Economia Goran Knezevic annuncia gli ambiziosi piani di investimento di imprese statunitensi nell’industria automobilistica e nel settore IT.

Secondo quanto dichiarato dal Ministro dell’Economia, Goran Knežević, entro la fine dell’anno aziende statunitensi investiranno una somma pari circa a 20 milioni di euro nel settore IT e nell’industria automobilistica in Serbia, creando le condizioni per 2.000 nuovi posti di lavoro.

Il Ministro ha sottolineato che tutti i parametri economici delineano un quadro di ripresa economica per la Serbia. Oltre ad eccellenti indicatori macroeconomici, il tasso di disoccupazione è sceso al 16%: il miglioramento della situazione sembra essere evidente agli occhi delle aziende straniere, che si sentono quindi incoraggiate ad investire nel paese, trasferendovi le proprie attività.

“Le aziende statunitensi stanno continuando ad investire in Serbia e rappresentano la percentuale più alta di investitori non europei nel nostro paese. E’ incoraggiante notare che gli investitori statunitensi già presenti progettano di dare continuità ai loro investimenti, dimostrando il successo nell’instaurazione di un clima di fiducia reciproca. Il governo sta elaborando un piano di miglioramento del quadro normativo e di incentivi riducendo inoltre ulteriormente la burocrazia, al fine di creare un ambiente più sicuro e stimolare l’imprenditoria”, ha dichiarato il Ministro, aggiungendo che una qualificata mano d’opera e bassi costi operativi rappresentano fattori di attrazione ulteriore di investimenti.

Knezevic ha concluso illustrando alcuni dati a sostegno della sua interpretazione positiva della situazione economica: “l’avanzo di bilancio della Serbia ammonta attualmente a 35 miliardi di dinari, mentre nei primi sei mesi di quest’anno la nostra crescita economica è stata del 2,9%. Tutto questo rende la Serbia una destinazione attraente per investimenti esteri, e ci ha portato a scalare la classifica Doing Business della Banca Mondiale di ben 32 posizioni. Siamo attualmente al 59° posto”.

(Vecernje Novosti, 21.09. 2016)

http://www.novosti.rs/vesti/naslovna/ekonomija/aktuelno.239.html:626092-Iz-Amerike-stize-20-miliona-evra-posao-za-2000-ljudi

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top