Kisic: “La vaccinazione sarà volontaria, e nessuno porterà via i figli a chi non la vuole”

“La vaccinazione contro il COVID-19 sarà volontaria”, ha affermato la Ministra del lavoro, dell’occupazione, dei veterani e degli affari sociali nonché membro dell’Unità di crisi Darija Kisić Tepavčević, e ha sottolineato che l’opinione pubblica è turbata dalla falsa notizia che i genitori dovranno obbligatoriamente vaccinare i propri figli.

“I centri di assistenza sociale non porteranno via i bambini a quei genitori che non vorranno la vaccinazione contro il coronavirus per i propri figli”, ha detto la Kisić per “Politika”, sottolineando che si tratta di accuse assolutamente errate e notizie false che allarmano in particolare i genitori, poiché contengono informazioni assolutamente errate.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Ha inoltre annunciato che il progetto di legge sulla carta sociale sarà presentato al governo della Serbia nei prossimi 15 giorni per l’esame e la determinazione della proposta.

Con l’istituzione di questa legge, come ha detto, i dati sullo stato socio-economico degli utenti esistenti e potenziali saranno unificati.

“Le carte sociali consentiranno ai cittadini che si trovano nella posizione economica più difficile di essere più visibili nel sistema, e in questo modo poter ottenere il diritto a un sostegno in modo tempestivo ed efficace”, ha sottolineato la Kisić Tepavčević.

La Ministra ha affermato che il Ministero continuerà a lavorare per rafforzare le capacità del personale nei centri per il lavoro sociale e che è stato dato il consenso all’assunzione di 125 nuovi lavoratori nel settore entro la fine dell’anno.

https://www.vesti-online.com/lazne-vesti-o-obaveznoj-vakcinaciji-dece/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top