Jean Butler porta la danza irlandese a Belgrado

La ballerina rlandese, Jean Butler, co-fondatrice del famoso corpo di ballo Riverdance, si esibirà a Belgrado in occasione del 5° Festival irlandese, presso il Teatro BITEF il 9 e 10 marzo.

Per Jean Butler, è la prima esibizione in Serbia: durante Si tratta di una danza irlandese, la ballerina sarà accompagnata dalla musica del violoncellista e compositore Neil Martin. Lo spettacolo proposto è una danza contemporanea che incorpora le sue radici nel successo di Butler nella step dance irlandese, rappresentando la relazione tra musica dal vivo e ballo.

“Neil e io, così come tutta la squadra dietro Si tratta di una danza irlandese, siamo entusiasti di esibirci a Belgrado. Siamo davvero felici di avere la possibilità di vedere per la prima volta questa città e di essere ospiti del famoso Teatro BITEF. Siamo inoltre felici di incontrare e di lavorare con i ballerini serbi in workshop dedicati alla danza contemporanea irlandese il 6 e 7 marzo”, Jean Butler commentando la sua partecipazione al Festival irlandese di Belgrado.

“Questo in una danza irlandese” ha ricevuto ottime recensioni negli Stati Uniti e in Irlanda.

“Butler è una ballerina straordinaria, e, anche se, come Flatley, è nata e cresciuta negli Stati Uniti, l’accento della sua danza è distintamente irlandese. Per la maggior parte, la schiena rimane dritta e le braccia, anche se non tenute saldamente i fianchi, vengono comunque utilizzati chiaramente, senza alcun problema. Il suo gioco di gambe è leggero e frizzante, lei schizza sul pavimento, come una farfalla sulla scrematura della superficie di un lago”, scrive la rivista New Yorker.

(Blic, 21.02.2017)

http://www.blic.rs/kultura/vesti/5-beogradski-irski-festival-dzin-batler-iz-riverdance-plese-u-bitef-teatru/f2bp6e9
http://www.newyorker.com/culture/culture-desk/escape-from-riverdance
[widget id=”text-22″]

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!