Istituto italiano di cultura di Belgrado festeggia XV settimana della lingua italiana nel mondo

Lunedì, il 19 ottobre, la XV Settimana della Lingua italiana nel Mondo si apre all’Istituto Italiano di Cultura in Belgrado con il concerto che il Duo “Musica Nuda”, formato dalla cantante jazz Petra Magoni e da Ferruccio Spinetti, contrabbassista e membro della Piccola Orchestra Avion Travel, terrà all’Istituto Italiano di Cultura, prima di esibirsi il giorno dopo al 18° Festival Jazz di Pančevo.

Il giorno dopo, il 20 ottobre si organizza la Conferenza sul tempa “Lingua italiana e l’opera lirica”, dove relatore Ivana Medic, collaboratorice scientifica dell’Istituto di Musicologia dell’Accademia Serba delle Scienze e delle Arti racconterà la melodia della lingua italiana e le melodie dell’opera lirica.

Mercoledì  21 ottobre, sarà il concerto inaugurale del BEMUS, Festival Belgradese della Musica, giunto alla sua 47a edizione, che è la più importante manifestazione musicale della Serbia e si colloca fra gli analoghi eventi di maggior spicco nella Regione Balcanica. Pur riservando uno spazio particolare agli artisti locali, il BEMUS si è distinto per la sua vocazione internazionale, che ha portato gli organizzatori a invitare solisti, formazioni e orchestre da ogni parte del mondo. Il Festival si apre con un concerto eseguito dall’Orchestra Sinfonica della Radio Televisione  Serba diretta dal Maestro Bojan Suđić, con la partecipazione di quattro solisti di fama internazionale, fra i quali l’italiano Giampiero Sobrino, la cui presenza è sostenuta  e promossa dall’Istituto Italiano di Cultura.

Giovedì 22 ottobre,  l’Istituto Italiano di Cultura in Belgrado apre le porte a tutti coloro che amano la lingua e la cultura italiana, specialisti e curiosi, studenti di Italianistica e appassionati di musica lirica, tifosi di calcio e cinefili accaniti, cultori delle belle arti e consumatori di prodotti made in Italy, insomma a tutti quanti, per una ragione o per l’altra, hanno una particolare predilezione per il Bel Paese. Nell’atmosfera informale di un tipico caffè italiano, ricreata per l’occasione, i visitatori potranno ricevere informazioni sulle manifestazioni in programma nei prossimi mesi e approfittare anche dell’offerta di una lezione gratuita di lingua italiana, della durata di un’ora, con i docenti dell’Istituto.

La XV Settimana della Lingua italiana nel Mondo si conclude  venerdì, il 23 ottobre quando l’Istituto Italiano di Cultura in Belgrado e la Facoltà di Filologia dell’ Università di Belgrado organizzano una giornata di studio e di attività didattica riservata agli insegnanti Ls di italiano delle scuole medie superiori, condotta da due docenti di Lingua e letteratura italiana del  Dipartimento di Italianistica dell’ateneo belgradese, la Prof. Julijana Vućo e la Prof. Katarina Zavišin che presentano le moderne metodologie per un insegnamento più efficace dell’Italiano come Lingua straniera.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Cultura, Italia, italiano, lingua, lingua e letteratura
Apre “Piazza Italia”, il centro culturale italiano di Subotica

Dall’Italia 100.000 euro alla Serbia per l’emergenza migranti
Chiudi