Investimento italiano a Zrenjanin

La bergamasca Sitip aprirà una fabbrica di 150 operai per la produzione di tessuti sintetici.

Ivan Bosnjak, sindaco di Zrenjanin, in una conferenza stampa ha detto che l’azienda italiana ha ottenuto dal Consiglio comunale un lotto di terreno ad un prezzo del 50% inferiore a quello di mercato. La Sitip, che si occupa della produzione di tessuti sintetici ed elasticizzati utilizzati in vari settori (tra cui l’industria automobilistica), in una prima fase darà lavoro a 150 addetti.

Durante lo stesso incontro, il sindaco Bosnjak ha dichiarato che nel centro del Banato giungerà anche la multinazionale Luvata, la quale aprirà un centro di produzione di scambiatori di calore in cui troveranno lavoro oltre 200 operai, soprattutto donne; l’azienda ha ottenuto gratuitamente il terreno per la costruzione della fabbrica.

(Beta, 04.03.2014)

sitip

 

Share this post

scroll to top
Altro... industria tessile, investimenti
2 MLD di euro per le infrastrutture nel 2014
Vucic: “Riforme entro fine giugno”
Chiudi