Introduzione di nuove misure disciplinari nelle scuole serbe

Per la prima volta nel sistema educativo serbo, le scuole potranno sospendere gli studenti dalle lezioni per cinque giorni, secondo gli emendamenti alla legge in materia.

Gli studenti riceveranno anche voti per il loro comportamento a partire dalla seconda classe delle scuole elementari, che saranno inclusi nei voti finali, mentre le punizioni più gravi sono riservate a reati come la violenza fisica e psicologica grave. Queste misure dovrebbero essere applicate a partire dal secondo semestre sia nelle scuole elementari che in quelle superiori.

Aleksandar Markov, del Forum delle scuole superiori di Belgrado, afferma che le nuove misure disciplinari sono sensate e che è positivo che agli studenti venga dato un avvertimento per correggere il loro comportamento, seguito dall’espulsione dalla scuola se non lo fanno.

“La sospensione dalle lezioni sarà applicata solo ai reati più gravi, come le risse fisiche e la violenza psicologica”, afferma Markov.

Gli insegnanti hanno accolto con favore le nuove misure disciplinari e ritengono che gli studenti dovrebbero avere l’opportunità di riflettere sul loro comportamento prima di essere espulsi dalla scuola.

Un’altra misura prevede che gli studenti oggetto di provvedimenti disciplinari non possano trasferirsi in un’altra scuola per evitare le conseguenze del loro comportamento.

(Telegraf, 22.11.2023)

https://www.telegraf.rs/vesti/srbija/3787788-tri-nove-mere-po-prvi-put-u-srpskim-skolama-suspenzija-vladanje

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!