Iniziato il “mese della francofonia” alla “Matica Srpska” di Novi Sad

La cultura francese è di nuovo al centro dell’attenzione, come ogni mese di marzo, nel mese della francofonia. I visitatori della Galleria “Matica Srpska” a Novi Sad potranno aspettarsi conferenze professionali, concerti, visite curatoriali, programmi educativi anche per bambini.

“La Serbia e la Francia hanno coltivato per anni buone relazioni e scambi culturali”, secondo le parole della direttrice della Galleria della “Matica Srpska”, dott.ssa Tijana Palkovljević Bugarski, lo scambio di culture implica la promozione e l’analisi del linguaggio visivo.

“Mi sembra che il mese della francofonia sia diventato una manifestazione tradizionale della Galleria, importante anche per il pubblico che viene da noi”, ha detto la Palkovljević Bugarski prima dell’apertura della manifestazione.

L’intero programma è realizzato con l’aiuto dell’Istituto francese di Novi Sad, il cui capo Vladimir Marinkovic afferma che i cittadini della Serbia stanno conoscendo sempre di più la cultura francese, con la quale c’è un buon scambio. “Quest’anno celebriamo il 50° anniversario della francofonia, un’organizzazione internazionale di Paesi che usano la lingua francese per vari scopi; la Serbia ne è diventata membro associato alcuni anni fa. Per quanto ci risulta, ci sono intenzioni che la Serbia diventi un membro a pieno titolo della francofonia”.

https://www.021.rs/story/Novi-Sad/Kultura/267483/FOTO-Mart-je-Mesec-Frankofonije-u-Galeriji-Matice-srpske.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top