Inizia la costruzione del Centro Dati a Kragujevac – Prossimamente patenti di guida e certificati tutti online

Tra circa un mese e mezzo, a Kragujevac, dovrebbero iniziare i lavori di cotruzione del secondo Centro Dati statale, su una superficie di 10.000 m2 e del valore di 30 milioni di dollari, ha annunciato oggi il direttore dell’Ufficio governativo per l’informatica e l’e-government, Mihailo Jovanovic.

Oltre a questo progetto, sono stati annunciati altri cinque, la cui realizzazione inizierà tra il mese di giugno e luglio di quest’anno. Ad esempio, dal 1° luglio, i cittadini potranno ordinare nuove patenti di guida attraverso il portale e-Gov, che gli verrà poi mandato al loro indirizzo di casa traite posta.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Per quanto riguarda l’inizio della costruzione del Centro Dati all’avanguardia di Kragujevac, Jovanovic ha sottolineato che si tratta di un progetto di infrastruttura di capitale dell’amministrazione elettronica, che prevede la costruzione di un grande magazzino dati, che sarà cinque volte più grande di quello esistente a Belgrado.

In questo centro, dice Jovanovic, ci sarà spazio anche per contenuti commerciali, quindi egli si aspetta che il centro venga equipaggiato con le migliori attrezzature delle più grandi aziende IT del mondo.

“Il prossimo progetto è l’azione di installazione dei terminali POS presso gli sportelli delle amministrazioni locali, che insieme a NALED promuovereo in termini di concorrenza dei governi locali nel fornire metodi di pagamento non in contanti”, ha detto Jovanovic.

Il terzo progetto sarà quello di includere i nuovi 32 servizi di ispezione nel progetto e-Inspector.

Jovanović annuncia che a luglio, quando si iscrive alle scuole secondarie, questo stesso servizio sarà fornito per gli studenti delle scuole superiori e per l’iscrizione degli studenti all’Università di Belgrado. Inoltre, c’è una mossa e la formazione di due nuovi servizi in collaborazione con il Ministero degli Interni, la consegna delle patenti di guida all’indirizzo di residenza e l’emissione di certificati di impunità attraverso il portale di eGovernment.

https://www.blic.rs/biznis/vesti/pocinje-gradnja-data-centra-u-kragujevcu-uskoro-vozacke-dozvole-i-uverenja-preko/9qcn7pv?fbclid=IwAR2Jmh3B_M940zTgY6uLhDolSKbvyt5jTachaI2rxJrnq0AGxBJDyxv6Gi8

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Centro Dati, digitalizzazione, e-gov, e-governance
Adottato il piano di cooperazione con la Cina – Huawei renderà smart le città serbe

Entro la fine del 2019 sarà possibile l’identificazione elettronica via cellulare

Chiudi