Inaugurata la Camera delle Imprese Cinesi; la Premier Brnabic: “La Cina crede in noi”

La Premier Ana Brnabić ha inaugurato ieri ufficialmente la Camera delle imprese cinesi presso il Centro culturale cinese di Belgrado. La stessa ha affermato che la Cina, con le sue aziende, ha dimostrato di credere nella Serbia e nella sua stabilità politica ed economica anche in questi tempi difficili.

La Premier ha sottolineato che la Serbia vuole raggiungere un accordo di libero scambio con la Cina e che cercherà di concludere i colloqui il prima possibile. Ha rimarcato che gli scambi commerciali tra Serbia e Cina stanno diventando ogni giorno più forti e che nel 2021 hanno raggiunto il record di 5,3 miliardi di euro, aggiungendo che la Cina è ora al secondo posto, dopo la Germania, come partner economico più importante.

L’export della Serbia verso la Cina lo scorso anno è stato di circa un miliardo di euro ed è aumentato di 15 volte negli ultimi 5 anni. Come ha detto, le relazioni tra i due Paesi continueranno a rafforzarsi e la Serbia cercherà di concordare al più presto un accordo di libero scambio con la Cina, di cui hanno discusso i Presidenti Aleksandar Vučić e Xi Jinping.

“Ciò significa che le nostre esportazioni in Cina cresceranno molto più velocemente. È un mercato enorme e ha un grande potenziale”, ha affermato, aggiungendo che in questo modo si potranno attrarre investitori da altri Paesi. La Brnabic ha infatti dichiarato che la Serbia vuole che arrivino ancora più investitori cinesi. “Siamo orgogliosi di averne così tanti. Sono tutte aziende fantastiche che hanno dimostrato impegno per una partnership”. I due maggiori esportatori in Serbia nel 2021 sono state due società cinesi, la “HBIS” e la “Zidjin”, al terzo posto la “NIS” e al quarto la “Michelin” a Pirot.

https://rtv.rs/sr_lat/ekonomija/aktuelno/otvorena-komora-kineskih-kompanija-u-srbiji;-brnabic-kina-veruje-u-nas_1319378.html

Photo credits: “Tanjug (VLADA REPUBLIKE SRBIJE, SLOBODAN MILJEVIĆ)”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top