In Serbia registrati 700.000 elettori in più rispetto al totale della popolazione

Le liste elettorali in Serbia in alcune città riportano anche 36.000 aventi diritto in più rispetto al numero dei residenti; il più grande “surplus” di elettori si registra a Novi Sad e Belgrado, mentre a livello nazionale ci sono 651.170 elettori in più rispetto ai dati sulla popolazione residente.

Lo dimostrano i dati analizzati da Dušan Dačić, uno studente della Facoltà di Giurisprudenza interessato alla cartografia, che da un paio di anni analizza diversi dati demografici e li presenta attraverso delle mappe.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Una delle ultime mappe realizzate in collaborazione con l’economista Bojan Jovanović, incaricato della verifica matematica dei dati, mostra la differenza tra le persone registrate nelle liste elettorali e il numero di cittadini adulti in Serbia nel 2018/2019.

I risultati ottenuti da Dacic mostrano che Belgrado ha il 16,9% in più di elettori registrati rispetto ai residenti, ovvero 232.655 elettori in più. Seguita dalla Serbia centrale con il 9,7% in più, 288.422 cittadini, e poi dalla Vojvodina con un “surplus” dell’8,2% di elettori, cioè 130.093 nomi.

Un argomento frequente con cui i ricercatori e i demografi più esperti “difendono” l’eccedenza nelle liste elettorali è che un numero significativo di residenti si è trasferito dalla Serbia e che gli elettori della diaspora non sono registrati, ma Dusan Dacic afferma che tale giustificazione non regge.

“Alcune persone hanno detto che le persone che vivono all’estero non vengono incluse nelle liste, ma io non sono d’accordo. Possiamo vedere che i dati mostrano che il maggior “surplus” di cittadini nelle liste elettorali si registra nelle città più grandi, Novi Sad e Belgrado, e non nei posti più piccoli da cui emigrano più residenti. Al contrario, i luoghi più piccoli qui registrano un segno meno, cioè una mancanza di persone registrate nelle liste”, afferma Dačić, concludendo che solo confrontando questi posti più piccoli si può vedere quante irregolarità ci siano nelle liste elettorali.

https://www.danas.rs/politika/u-srbiji-upisano-700-000-vise-biraca-od-broja-stanovnika/

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Belgrado, elettori, liste elettorali
Entro il 2021 pronta la tratta veloce Belgrado-Novi Sad

Veselinovic: “Possiamo prenderci Belgrado”

Chiudi