In Serbia prevista un’estate calda e secca, ma solo da metà luglio

In Serbia si prevede un’estate calda e secca, con temperature fino a due gradi superiori alla media e con 30-55 giorni tropicali quando la temperatura sarà superiore ai 30 gradi; il tutto però solo da metà luglio, ha detto a “Tanjug” il direttore dell’Istituto nazionale di meteorologia “RHMZ” Jugoslav Nikolic.

Secondo l’esperto è previsto tempo instabile fino alla fine di giugno, con alternanza di giorni di sole e di pioggia; una stabilizzazione del tempo è prevista da metà luglio, quando inizierà l’ondata di caldo.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

“Per questo motivo l’estate sarà più lunga e si estenderà anche al periodo autunnale”, ha annunciato Nikolić.

Tuttavia, questa non sarà un’estate di caldo record come nel 2012: “Questa non sarà l’estate più torrida in assoluto, sarà calda e asciutta ma non la più calda”, ha detto Nikolic.

Sono attesi da 30 a 55 giorni tropicali, quando la temperatura massima sarà di 30 e più gradi, e si prevedono da 15 a 25 notti tropicali con una temperatura minima superiore ai 20 gradi.

L’esperto afferma anche che si prevedono meno precipitazioni durante l’estate rispetto alla media.

“Ci saranno tra 120 e 240 millimetri di pioggia nelle regioni pianeggianti e tra 190 e 250 millimetri nelle montagne”, afferma Nikolić.

Nelle regioni pianeggianti sono attesi da 18 a 28 giorni di pioggia mentre in montagna fino a 36 giorni.

https://www.rtv.rs/sr_lat/drustvo/ocekuje-nas-toplo-i-susno-leto-ali-tek-od-polovine-jula_1130487.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in estate calda, giorni tropicali, pioggia, RHMZ
caldo
Preparatevi a una nuova ondata di calore

Close