In Serbia ogni anno vengono gettate via 247.000 tonnellate di cibo

Circa 247.000 tonnellate di cibo vengono gettate ogni anno in Serbia, fino a 676 tonnellate al giorno; è l’analisi del primo sondaggio ufficiale sui rifiuti domestici in Serbia fatto dal “Center for Environmental Improvement”.

Un esempio basta a capire di cosa stiamo parlando: se tutto il cibo buttato in un anno fosse imballato nei camion, la colonna si estenderebbe da Subotica a Kragujevac, rivela “Mondo”.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Si butta di più il pane (10,18 kg), seguito dalla carne (7,18 kg) e dal latte (6,74 kg), mentre frutta (5,7 kg) e verdura (5,33 kg) finiscono nei rifiuti meno di tutti. Ognuno di noi butta circa 35 chili di cibo all’anno, per un valore che si aggira sui 10.000 dinari.

I motivi per cui il cibo va nell’immondizia sono: perché è marcio o è scaduto (67%), perché è stato comprato da tanto tempo (17%) o perché riteniamo che non sia sicuro mangiarlo (11%).

Nelle discariche di tutto il mondo finisce oltre il 30% di cibo, il quale rilasciando metano durante la decomposizione contribuisce all’effetto serra.

U Srbiji se baci 247.000 tona hrane svake godine

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in cibo, immondizia, rifiuti, Serbia
I greci hanno in programma di aumentare i prezzi degli alloggi al mare. I turisti serbi potrebbero rivolgersi a Egitto e Turchia

L’acqua serba è principalmente in mano straniera

Close