In Serbia già somministrate 3,83 milioni di dosi di vaccini

Mihailo Jovanović, direttore dell’Ufficio per le tecnologie dell’informazione e l’amministrazione elettronica, ha dichiarato che in Serbia sono state già somministrate 3,83 milioni di dosi di vaccini contro il coronavirus e che “l’obiettivo è immunizzare tre milioni di cittadini”.

Jovanovic ha affermato che 2,17 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose e 1,66 milioni la seconda, riporta l’agenzia di stampa “Beta”. “Ci sono già 500.000 cittadini rivaccinati a Belgrado, una cifra ottima”, ha detto Jovanovic.

L’obiettivo secondo lui è vaccinare il 50% dei cittadini e immunizzare tre milioni di cittadini. “In tre città abbiamo già il 45% dei cittadini adulti vaccinati, vale a dire Nis, Belgrado e Uzice”. In altre come Tutin, Novi Pazar, Žagubica, invece meno del 20% dei cittadini è stato vaccinato. “Mi aspetto che nei prossimi giorni supereremo anche qui il 20%”.

Jovanovic ha inoltre sottolineato che la vaccinazione nei centri commerciali dà ottimi risultati. Attualmente, la vaccinazione è in corso in 6 centri commerciali in Serbia. “In pochi giorni, più di 6.000 cittadini sono stati vaccinati nei centri commerciali”, ha concluso.

https://balkans.aljazeera.net/news/balkan/2021/5/11/u-srbiji-dato-383-miliona-doza-vakcina

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top