In Serbia da ieri si possono fare acquisti con il cellulare utilizzando un codice QR

In Serbia, ieri il primo pagamento istantaneo è stato effettuato tramite telefono cellulare utilizzando un codice QR IPS; la prima transazione di questo tipo è stata effettuata dal governatore della Banca nazionale serba (NBS) Jorgovanka Tabaković, in un punto vendita dei supermercati “Mercator S”.

Il 27 febbraio sarà ricordato come il giorno in cui un cittadino serbo ha potuto fare shopping solo con un telefono cellulare. La Tabakovic ha affermato che questo tipo di pagamento sarà reso possibile presso le strutture di “Mercator S” e attraverso la banca “Poštanska štedionica” ma che si aspetta che altre catene di vendita al dettaglio e banche aderiranno presto al progetto.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

“Oggi stiamo facendo quello che è per molti un futuro lontano”, ha detto la Tabakovic, affermando che il nuovo metodo di pagamento renderà la vita più facile ai cittadini e renderà il pagamento più semplice, più efficiente e più sicuro.

Solo Svezia e Cina hanno questo tipo di pagamento, in cui un solo operatore ha il monopolio. La Tabakovic ha spiegato che in Serbia qualsiasi banca che dispone di ebanking può fornire un servizio di pagamento tramite telefono cellulare con un codice QR, di proprietà della NBS.

Gli utenti in Serbia tramite Google Play Store possono scaricare l’applicazione che consente questo tipo di pagamento. Il pagamento con un codice QR consente al commerciante di avere una visione del conto del cliente in 60 secondi e l’obiettivo è rendere legali tutti i pagamenti con il pagamento delle tasse.

“Porteremo tutti i flussi possibili dalle zone grigie a quelle legali”, ha affermato la Tabakovic. All’evento ha partecipato anche Bojan Kekić, presidente del consiglio di amministrazione della Banca, che ha espresso la sua soddisfazione per il nuovo metodo di pagamento, che secondo lui è il più tecnologicamente avanzato in Europa.

“La Cassa di risparmio postale (Banka Poštanska štedionica) è la prima in Serbia a fornire un metodo di pagamento all’avanguardia senza carte e contanti”, ha dichiarato Kekic, sottolineando che questo progetto è di importanza nazionale.

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... acquisti cellulare, codice QR, Jorgovanka Tabakovic
Presto i pagamenti con la scansione dei codici “QR”; Serbia tra le prime in Europa

La Banca nazionale serba ha acquistato altre nove tonnellate d’oro

Chiudi