In Serbia cresce il numero di bambini malati di cancro

I risultati preliminari di uno studio medico-scientifico sull’incidenza dei tumori maligni nei bambini di età compresa tra 1 e 18 anni, mostrano un aumento dell’incidenza di queste malattie, in particolare di malattie maligne del sangue nei bambini dai 5 ai 9 anni – ha affermato il presidente della Commissione parlamentare per le inchieste sulle conseguenze del bombardamento della NATO in Serbia, Darko Laketic.

Laketic ha dichiarato per il quotidiano Politika che lo studio si è basato sulla ricerca condotta in collaborazione con l’Istituto “Milan Jovanovic Batut”, ancora in corso e che quelli erano i primi risultati che sono stati inviati a tutti i parlamentari serbi ancora a dicembre.

Egli afferma che da questi primi resultati si è concluso che “i bambini oggetto dello studio sono stati esposti a qualche tipo di sostanza velenosa, e dal momento che tanti veleni sono stati rilasciati nell’ambiente durante i bambardamenti del 1999, non è stato difficile indovinare la fonte”.

“Lo studio riguarda principalmente l’incidenza di tumori maligni, i cosiddetti tumori ectodermici nei bambini di età compresa tra 1 e 5 anni, quindi l’incidenza di malattie del sangue maligne nei bambini da 5 a 9 anni e l’incidenza di tumori cerebrali nei bambini di 9 anni 18”, spiega Laketic.

“L’uranio impoverito è solo la punta dell’iceberg. Durante il bombardamento, i piraleni delle sottostazioni elettriche, che sono forse i più potenti agenti cancerogeni, sono stati rilasciati nel terreno, così come i benzeni e varie altre tossine a causa del bombardamento delle fabbriche di vernici e raffinerie”, ha aggiunto Laketic.

Ha continuato dicendo che la relazione preliminare non sarebbe stata tema di dicussione e che lo studio è stato inoltrato a tutti i parlamentari serbi in modo da poter conoscere il lavoro della Commissione e i primi risultati.

“Sono disposto a prendere tutti i suggerimenti dai deputati”, ha detto Laketic, aggiungendo che, sfortunatamente, nessuno dei parlamentari lo ha ancora chiamato.

 

https://www.bizlife.rs/aktuelno/vesti-dana/komisija-za-posledice-nato-bombardovanja-sve-vise-dece-sa-malignitetima/?fbclid=IwAR0aLg7ThomaUUq9TgdkWUx5jBIrW4_yfhICWaZg2h5LSNsGJnNnxndSCOA

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Bombardamenti '99, Commissione parlamentare, Darko Laketic
Stoltenberg: I Bombardamenti del ’99 erano necessari per fermare il regime di Milosevic

bombing
Il team legale serbo presenta l’accusa contro la NATO per l’uso di uranio impoverito

Close