In Serbia altri 62 casi positivi al COVID-19; tre persone sono morte

Nelle ultime 24 ore, altri 62 casi positivi al virus COVID-19 sono stati registrati in Serbia e altri tre pazienti sono morti, ha detto l’epidemiologo Predrag Kon ieri in una conferenza stampa.

Dall’ultimo rapporto, sono stati testati i campioni di 5.012 persone e 62 di loro sono risultate positive. Un totale di 218 persone sono morte e 10.176 persone sono state infettate finora.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Un totale di 1.123 pazienti sono ricoverati in ospedale e 29 persone sono attaccate ai respiratori. Il tasso di mortalità è del 2,14%. Kon ha dichiarato che finora sono state testate in totale 145.604 persone e 3.290 persone sono state curate.

L’esperto ha avvertito che la situazione epidemiologica è ancora incerta, anche se non ci si aspettano più decessi a giugno, e forse anche prima.

Alla domanda su come valuta la situazione, dal momento che si verifica una diminuzione in tutti i numeri di giorno in giorno anche se ci sono ancora situazioni di nuovi contagiati a Leskovac, Kon ha ribadito che non si può dire che la situazione epidemiologica è sicura, poiché c’è ancora una crescita occasionale da qualche parte.

“Abbiamo altri indicatori che indicano una certa instabilità, ma la tendenza è chiara e il virus si sta spegnendo”, ha sottolineato.

Lo stesso ha dichiarato che in questo momento è necessaria cautela, ma anche un ritorno alla vita di prima.

“Potremmo sembrare contraddittori. Ma dobbiamo tornare alla vita normale e rispettare le misure. Gli anziani devono ancora prendersi cura di se stessi, e i più giovani devono prendersi cura di quelli più anziani”.

Kon ha sottolineato che siamo alla 10° settimana e che ci saranno solo casi sporadici nell’11° e 12°.

“Ciò significa che alcuni casi alla fine appariranno da qualche parte. Quando la positività è inferiore allo 0,5%, si può dire che c’è sporadicità. Ci possono essere 0 infetti un giorno, ma anche 4-5 un altro giorno e questo può andare avanti. Ma durante il mese di giugno possiamo aspettarci che tutto finisca”, ha concluso.

https://www.rtv.rs/sr_lat/drustvo/u-srbiji-jos-62-pozitivnih-na-koronu-preminule-tri-osobe_1123359.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... covid-19, giugno, Kon
Gli sportelli di APR e polizia di nuovo aperti da oggi

I tribunali in Serbia inizieranno a lavorare normalmente da lunedì

Chiudi