In Serbia 396 aziende e 461 imprenditori tedeschi

In Serbia operano 461 imprenditori e 396 aziende tedesche i cui soci fondatori sono le persone giuridiche di Germania, viene comunicato dalla Delegazione dell’economia tedesca in Serbia (AHK). Questi dati risultano nell’Agenzia per i registri commerciali alla fine del 2014.

Le aziende sopraindicate danno lavoro a oltre 25.000 dipendenti, il che rappresenta circa il 3,5% della struttura totale degli occupati nel mercato di lavoro in Serbia. Inoltre, viene registrato l’aumento degli imprenditori tedeschi: oltre 150 persone fisiche negli ultimi due anni.“Siamo ancora lontani dai veri primati nel commercio, però essi ci aspettano visto che ci sono delle grandi capacità per il miglioramento ulteriore dei rapporti economici tra la Serbia e la Germania”, ha detto direttore della Delegazione tedesca AHK, Martin Knapp.

Dal 2001 questa istituzione è presente in Serbia, però nella prima metà di quest’anno dovrebbe essere integrata con l’Associazione serbo-tedesca (DSW) nella Camera di commercio serbo-tedesca, come la forma più alta della cooperazione economica bilaterale tra due paesi.

In merito agli interscambi commerciali, nel periodo da gennaio a ottobre 2014 sono stati raggiunti 2,36 miliardi di euro, cioè l’esportazione serba ammontava a 1,06 miliardi di euro e l’importazione dalla Germania ammontava a 1,30 miliardi di euro.

(eKapija, 14.01.2015.)

Share this post

scroll to top
Altro... commercio
Miscevic: il capitolo 1 dei negoziati con l’UE si aprirà più tardi

Commercio estero e adesione a UE: rinunce certe e opportunità future

Chiudi