In progetto un nuovo e lussuoso complesso alberghiero a Vranjska Banja

La società americana “Millennium Resorts” insieme alla società alberghiera “Marriott International” ha firmato ieri un accordo di cooperazione per la costruzione di un nuovo complesso alberghiero a Vranjska Banja (Serbia meridionale).

A nome delle due società, l’accordo è stato firmato da Silvija Lovreta, direttrice dello sviluppo per l’Europa meridionale e sud-orientale della “Marriott International”, e Ivan Bošnjak, direttore della “Millennium Resorts”.

Il direttore della compagnia “Millennium Team”, Stojan Vujko, ha affermato che la società investirà 90 milioni di euro nel progetto e che saranno creati 350 nuovi posti di lavoro. “Siamo sicuri che dopo questo progetto, la Serbia sarà riconosciuta come una destinazione del turismo termale di alto livello”, ha detto Vujko.

Ivan Bošnjak ha aggiunto che il complesso avrà due hotel della catena “Marriot”, oltre a un centro medico “Sofka”, e che sono previsti appartamenti, ville e bungalow: “Una volta Vranjska Banja era un’importante meta turistica nel campo del turismo termale e della salute, mentre oggi è in rovina e non c’è turismo. Questo progetto darà nuova vita ed energia, creeremo una nuova destinazione turistica”, ha detto Bošnjak.

“Il complesso alberghiero a Vranjska Banja sarà costruito in quattro fasi, l’ultima delle quali dovrebbe essere completata nel 2026, e avrà strutture e livelli di servizio che non esistono in questa parte d’Europa”, ha affermato Nikola Avram, direttore dell’Alfa Hotel Management, che gestirà questo complesso.

Nei prossimi 20 anni la società “Marriott” darà in franchising alla “Millennium” tutti i contenuti e le qualità del servizio affinché gli standard siano ai livelli della più grande azienda alberghiera del mondo.

“La prima fase della costruzione dovrebbe essere completata entro aprile o maggio 2023 e includerà l’hotel Vestin, che sarà il miglior hotel in Serbia, e il centro medico Sofka, un prodotto completamente nuovo sul mercato serbo, sull’esempio di Austria, Germania e nord Italia”, ha affermato Avram. Nella seconda fase verrà costruito il primo “Kralj Petar Prvi Autograph Collection” con cinque stelle, con servizi completamente nuovi che non esistono fuori Belgrado.

Avram ha spiegato poi che nella terza fase di costruzione saranno costruiti degli appartamenti termali su 10.000 m2 e la quarta fase, che dovrebbe essere completata nel 2026, sarà dedicata ai bungalow, come non ne esistono in questa parte d’Europa.

“Abbiamo già avviato i lavori preparatori per la costruzione dell’Hotel Vestin, più di 40.000 mq di superficie, con 190 camere e suite, di cui 20 suite spa dalle quali si accederà direttamente a una piscina privata”, ha concluso. L’hotel disporrà di un centro congressi di 1.500 m2, uno dei più grandi in questa parte d’Europa.

Photo credits: “YouTube/screenshot”

https://www.ekapija.com/news/3279742/millennium-resorts-i-marriott-international-grade-hotelski-kompleks-u-vranjskoj-banji-trenutno

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Marriott Resorts, Millennium Team, turismo termale
L’Agenzia per la lotta alla corruzione: “Non esiste alcun elemento per avviare procedimenti contro Sinisa Mali”

Chiudi